In Svizzera le piante non devono essere degradate – Questo non è uno scherzo

In Svizzera le piante non devono essere degradate – Questo non è uno scherzo

Come si evince dall'articolo pubblicato in “giornale di Wall Street”, Gli scienziati svizzeri devono rispettare il divieto “piante umilianti”. Così. parlamento svizzero – dopo aver consultato i filosofi, genetica, etica, giuristi e perfino teologi – approvato un emendamento alla costituzione, che vieta di violare la dignità della flora. co – Per esempio – umilia le piante? Ad esempio, tagliare i fiori lungo la strada con un bastoncino senza una buona ragione – può essere letto in una relazione preparata da un team di specialisti coinvolti nel progetto. La maggior parte dei biologi si lamenta della nuova legge, temendo, che col tempo i difensori della dignità vegetale inizieranno a visitare i loro laboratori. Perché se attualmente – e giustamente – stai guardando le mani di scienziati che fanno esperimenti sugli animali, quindi solo un piccolo passo per verificarli, con chi si occupa – Per esempio – ingegneria genetica vegetale. – Dov'è il confine? – si chiede il dottor Yves Poirier, biologo molecolare del laboratorio dell'Università di Losanna – difenderemo la dignità di microbi e virus tra qualche tempo? Secondo il dottor Poirier, tutto è iniziato proprio ora, quando alcuni scienziati iniziarono a discutere, che le piante hanno sentimenti. Questo non significa ovviamente, che le piante non possono essere raccolte, Se “Condannato a morte” con altri metodi. Non puoi – secondo l'atto – farlo inutilmente. a, Certo, il mio senso. Tuttavia, il record di p. “dignità” la pianta evoca sorrisi.
Meg Hamill, attivista ambientale, nel suo blog sul sito “Planetsave.com” scrive: – È una grande legge. Ma dov'è il limite? Come si umilia una patata bollita o una carota sbucciata?