Incredibile scoperta su Google Earth

Incredibile scoperta su Google Earth

Gli archeologi che studiano le foto della costa occidentale del Galles su Google Earth ne hanno scoperto uno costruito 1000 anni fa una struttura insolita, grazie al quale era possibile pescare senza dover andare al mare – leggiamo nell'edizione online “La posta quotidiana”. La trappola risale più o meno alla conquista della Normandia. Le misure 280 iarde (ok. 256 metri) ed ha la forma di una lettera “v”. Grazie a un tale agguato, i pesci che arrivavano sulle coste del Galles con la marea avevano poche possibilità di scappare con la bassa marea. Sono caduti in una pozza di roccia, da cui non potevano uscire, mentre l'acqua si ritirava. In punto, c'era un'apertura in cui si incontravano le braccia dell'imboscata. Lì, i pescatori potevano mettere le reti o chiudere il divario e raccogliere il pesce, incagliato. Questa costruzione ha permesso ai gallesi di pescare efficacemente senza dover uscire in mare. Gli archeologi dicono, che è una delle più grandi strutture di questo tipo al mondo. La trappola è stata scoperta vicino all'estuario del Teifi a Dyfed. Ziggy Otto, dice un docente al Pembrokeshire College, che l'imboscata è di ca 1000 anni. – Lei è fantastica, è chiaramente visibile solo nelle foto a volo d'uccello. Quando lo guardi da vicino, sembra una scogliera – Aggiunge.